Eventi Pavia

blog, Oggi mi è successo che...

“Vita da pendolare”..puntata 5 tratta dal libro:”Ci scriverò un racconto…”

0 42
"Vita da pendolare"..puntata 5 tratta dal libro:"Ci scriverò un racconto..."

Vita da pendolare – Contrattempo (dal libro “Ci scriverò un racconto…”)

Una corsa giù per le scale, poi a perdifiato verso la metropolitana: voleva arrivare in tempo per prendere il treno delle 18,00. Di solito viaggiava in pullman, ma nel pomeriggio aveva sentito, alla radio, di un mega-tamponamento avvenuto sulla A7. Erano stati coinvolti numerosi mezzi: automobili, furgoni e anche qualche TIR; risultato: autostrada bloccata e caselli chiusi fino a Casei Gerola. Così Andrea decise per il treno.

Proprio in quel momento si scatenò un violento temporale, era stato annunciato fin dal primo pomeriggio da vento, lampi e tuoni. L’ombrello, manco a dirlo, era rimasto in ufficio: la naturale conclusione di una giornata da bollino rosso in una settimana da bollino nero, durante la quale non gliene era andata bene una.

In ufficio un’epidemia improvvisa aveva colpito tre colleghi ed erano rimasti in due, lui e Filippo, con un sacco di lavoro urgente da sbrigare e Andrea non sopportava di dover lavorare con l’acqua alla gola.

Di acqua quel pomeriggio ne prese tanta, correndo verso la stazione sotto la pioggia incessante. Ormai bagnato fradicio, acquistò al volo un biglietto, raggiunse il treno e riuscì a trovare un posto a sedere.

“Ce l’ho fatta: tra un’oretta sarò a casa”, pensava. Dalla Centrale a Pavia: circa 25 minuti.

“Poi, però, devo farmela a piedi, spero solo che smetta di piovere.”

Era in corso dal pomeriggio uno sciopero dei mezzi pubblici locali: niente autobus dalle 16,00 fino a fine servizio.

Cercò di asciugarsi con dei fazzoletti di carta, poi, sfinito e ancora col fiatone, appoggiò la testa al sedile. Non vedeva l’ora di fare una doccia calda e di infilarsi nel letto.

Era stanco e pensava al giorno dopo: l’idea era di tornare all’Oasi a scattare qualche fotografia. C’era già andato la settimana precedente; fotoamatore da diversi anni, non aveva però la minima esperienza di fotografia naturalistica e la prima uscita era stata insoddisfacente. Si era documentato su alcuni manuali e su qualche sito internet specializzato, aveva chiesto consigli a Giorgio, il quale gli aveva prestato un teleobiettivo per catturare immagini più ravvicinate e più nitide. Mentre ipotizzava già nel mirino gli aironi, le cicogne e i due pellicani che non era riuscito a riprendere il sabato precedente, si addormentò.

“Prego biglietti, prego biglietti!”, una voce stridula interruppe i suoi… profondi pensieri. Mostrò il suo biglietto Milano-Pavia e il controllore, per tutta risposta: “Mi spiace signore, lei è in contravvenzione.”

“E perché mai? Il biglietto è valido, è regolarmente obliterato.”

“Sì, è valido fino a Pavia, ma qui siamo oltre Tortona!”

“Tortona? – guardò dal finestrino a cercare una conferma e infatti vide un paesaggio non familiare – Oh, caz… mi devo essere addormentato… non potrebbe chiudere un occhio?”

“Ah ah ah… lei li ha chiusi tutti e due gli occhi, – per fortuna era di buonumore –  be’, vista la situazione, non le faccio pagare la multa ma il supplemento, quello sì. Scende a Genova, immagino.”

Da “Oggi bloggo io!!”, un grazie all’autore Roberto Pozzi, del quale pubblichiamo la biografia!

"Vita da pendolare"..puntata 5 tratta dal libro:"Ci scriverò un racconto..."

Roberto Pozzi

Roberto Pozzi  è nato nel 1959 a Milano, ma è pavese: le sue origini sono a Inverno, località dove è cresciuto, a una ventina di chilometri da Pavia, dove vive dal 1987.

A Milano ci torna ogni mattina da più di trent’anni: è bibliotecario al Collegio San Carlo, prestigiosa scuola cattolica del capoluogo; diciassettemila libri gli fanno compagnia ogni giorno in una meravigliosa sala cinquecentesca.

“Ci scriverò un racconto…” è il suo secondo libro: nel 2013 ha pubblicato, con Loquendo Editrice, “Storie della Bassa e altri racconti”.

Appassionato di fotografia, è anche autore dell’immagine in copertina, che, tra l’altro, ha vinto il Concorso fotografico “Pavia racconta Pavia “ (visualizza tutte le foto)

 

Chi volesse acquistare libro in vendita su Amazon, clicchi qui

 

L'Autore / 

Oggi Bloggo Io!!!
Oggi Bloggo Io!!!

"Oggi bloggo io" è uno spazio pensato per dare la possibilità a chiunque ne abbia voglia o necessità, di sfogarsi, esprimere un parere, chiedere o dare un consiglio o semplicemente condividere una ricetta o una barzelletta, quindi ...DI SCRIVERE! Ti è mai capitato di pensare "io la penso così, chissà gli altri" o "questa cosa non mi piace e vorrei urlarlo al mondo!" o più semplicemente "finalmente ho trovato il segreto per far bene questa torta" oppure "oggi ho fatto un bell'acquisto, che ne dite?" Insomma..TU sarai l'autore e TU sceglierai l'argomento. Come fare? Manda il tuo blog, corredato possibilmente da una o più immagini relative all'argomento, a: blog@paviainunclick.com ; lo leggeremo e ti faremo sapere se e quando verrà pubblicato, restando ben inteso che i contenuti non dovranno essere contrari al buon costume, volgari o offensivi!! Devi anche dirci se vuoi che compaia il nome reale o il tuo nickname, consapevole che verrà visualizzato sul portale "Pavia in un click", sulla pagina Facebook ufficiale dello stesso e sulla relativa APP "Pavia". Ora tocca a te! Diritto d'autore. L'autore garantisce che il materiale fornito non viola in alcun modo la legislazione sul Diritto d'Autore e solleva Pavia in un click da ogni eventuale responsabilità, riguardo al materiale di testi/foto/audio/video che invierà.

Commenta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato *

8 + diciassette =

Scarica l'APP gratuita e scopri Pavia sul tuo smartphone..Monumenti, Storie, Meteo, Eventi, Negozi e..sconti sempre con te !!
icona apple store icona google play Banner comitato centro storico

Ultime dal blog

Prossimi Eventi

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

I Nostri Amici